La Notte dei senza dimora
Il primo censimento italiano sui senza dimora
Se volete approfondire meglio i dati emersi dal censimento italiano dei senza dimora non dovete fare altro che venire il 20 ottobre in Piazza Santo Stefano, a Milano.
  • [ 0 commenti ]

(Foto di Silvia De Facendis) Stamattina, a Roma, presso l'aula magna dell'Istat, sono stati resi pubblici i dati del primo censimento italiano degli homeless. Il “Rapporto 2011” è stato realizzato da: Caritas, ministero del Welfare, Istat e Fio.psd (Federazione italiana organismi persone senza dimora).

Se vi siete persi la diretta streaming o volete approfondire meglio l'argomento non dovete fare altro che venire il 20 ottobre in Piazza Santo Stefano, a Milano. Alle 21:00 infatti, un rappresentante della Fio.psd presenterà il dossier sul palco milanese della “Notte dei Senza Dimora”.

Il rapporto ha censito che in Italia vivono 47.648 senza dimora, ma bisogna approssimare il numero per eccesso per avvicinarsi alla cifra reale, che dovrebbe essere di 51.800 persone.

La rilevazione è infatti avvenuta tenendo conto di tutte le persone che usufruiscono di servizi come mense e dormitori, bisogna quindi calcolare tutta quella gente che non si rivolge mai agli enti di assistenza. Dei circa 51mila ben il 90% è uomo e 6 su dieci sono stranieri.

Milano è stata tristemente definita la “capitale” italiana dei senza dimora, ospita infatti 13.115 clochard, subito dopo troviamo Roma con 7.827 senza tetto, Palermo invece è la terza città italiana per presenza dei clochard (3.829).

  • [ 0 commenti ]
Per inserire un commento registrati o effettua il login in alto a destra
0 commenti

Eventi
Rubriche